Tag Archives: Australia.

Di rosmarino, nonne, Sardegna e Sydney.

Quando ero piccola, e tutti non mi scherzavano per le dimensioni del mio pene, essendo femmina, andavamo spesso con la mia famiglia in vacanza in Sardegna in estate, nonni inclusi. In una di queste occasioni, eravamo a Stintino, in un … Continue reading

Posted in Australia, Donne, Emigrazione, Immigrazione, Italians in Sydney | Tagged , , , , , , | 1 Comment

A Sydney come alle Hawaii…

Quando avevo 18 anni, l’allora compagno di mia zia mi illuminò con una grande verità: “Le ragazze che vengono trattate male, è perchè si fanno trattare male”. Ci ho messo anni a passare da comprendere il concetto a metterlo in … Continue reading

Posted in Uncategorized | Tagged , , , , , , , | 3 Comments

Pensavo fosse amore e invece era un calesse.

Nel mio frigorifero c’è della verdura andata male. Il che può verificarsi solo in due casi: morte estremo malessere Perchè io sono onnivora, ma sono stakeholder della produzione di vegetali a livello intercontinentale. E’ che ci sono momenti nella vita … Continue reading

Posted in Uncategorized | Tagged , , , , , | 3 Comments

Il mestiere di vivere

Il mestiere di vivere. Io non l’ho ancora imparato. Sono a Sydney da un anno e un mese e non mi muovo, anche se qui la vita è carissima, anche se qui gli immigrati sono tanti e le opportunità poche. … Continue reading

Posted in Uncategorized | Tagged , , , , | Leave a comment

Ricominciare a scrivere

Ieri sera ero seduta a un tavolo a Darling Harbour, a mangiare paella e bere meraviglioso vino spagnolo con un ragazzo di Galway. Lui ha lasciato l’Irlanda ben prima della crisi economica, è partito ed è finito qui, in Australia. … Continue reading

Posted in Uncategorized | Tagged , , , , , , , , | 1 Comment

Solitudine affettiva nella foresta pluviale

Dopodomani l’incubo è finito. Basta. 88 giorni fatti, si torna alla civiltà… Forse, come capirete dopo.  Da quando sono arrivata qui nella foresta pluviale mi sono guadagnata i seguenti soprannomi: Indiana Jones e Lara Croft. In realtà non ho fatto … Continue reading

Posted in Uncategorized | Tagged , , | Leave a comment

Stolen hugs in the down under.

Se voglio rimanere qui devo imparare a lasciar andare. Lasciar andare la rabbia nei confronti degli stronzi, ché se lo stronzo è il tuo capo, o trovi altro o devi subire, ma questo a ogni latitudine. Lasciar andare le aspettative, … Continue reading

Posted in Amicizia, Australia, deliri inutili, Disoccupazione, Emigrazione, Sentimenti, Viaggi | Tagged , , , , | Leave a comment

Dal mio Moleskine – Cairns

22/03/2014 Tra meno di un paio d’ore partirò per Mission beach. Sono seduta in una delle aree comuni dell’ostello, a questo tavolo di legno appiccicoso non si capisce bene perché. Piove a intermittenza, l’acqua si riversa con ampi scrosci, poi … Continue reading

Posted in Australia, Emigrazione, Quel Vietnam che è l'amore., Sentimenti, Viaggi | Tagged , , , , , | Leave a comment

Cairns

Sono arrivata a Cairns. Il caldo afoso e la pioggia mi aspettavano, pioggia che ha smesso di cadere quasi subito. Ho comprato da Kmart (il low cost per abbigliamento australiano), un fantastico giubbotto impermeabile con cappuccio per 20 dollari. Si … Continue reading

Posted in Australia, Emigrazione, Viaggi | Tagged , , , , | 3 Comments

Going north but still down under.

La questione centrale di questi giorni è stata il rinnovo del visto. Chi entra in Australia con un WHV (working holiday visa), può chiedere il rinnovo del visto per un secondo anno a patto di effettuare 88 giorni lavorativi da … Continue reading

Posted in Australia, Immigrazione, Viaggi | Tagged , , , , , , , | 1 Comment